Data: Roma, 15 novembre 1808

Destinatario: Giuseppe Zanoia

Luogo di conservazione: Milano, Archivio dell'Accademia di Brera


Testo

Stimatissimo sig. Zanoja

avendo come dovere consegnato l'opera mia nel mese descritto al supremo decreto prego la signoria vostra di usare attenzione acciocché il bassorilievo prenda il lume dal lato destro, quando dovrà essere giudicato; come lei sà benissimo che il cambiare il lume giova molto all'effetto di chiaroscuro che si è prefisso l'artista quando lo ha eseguito. Mi lusingo che il presente saggio potrà avere un esito più felice dell'altro, tanto per lo studio più ragionato che ho procurato in eseguirlo quanto per l'unanime approvazione dei più accreditati artisti di questa città: la spiegazione del suddetto bassorilievo è acclusa nell'istessa cassa, essa è breve soltanto per spiegare la mente dell'autore perché sapendo a chi la dirigo mi sembra superfluo la diffusione, anzi sarebbe stata loro di tedio maggiore. E con tutta la stima di profondo ossequio mi do l'onore di essere
di V. S.

Umilissimo e devotissimo servitore
Carlo Finelli



Torna alla pagina precedente
Angelo del Giudizio
1829, Marmo, h. 150 cm
Piacenza, San Giovanni in Canale

Carlo Finelli Corpus

Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara

Losna - Soluzioni per il web

Informatica Umanistica, Università di Pisa


XHTML valido!

CSS valido!



Dichiarazione
di accessibilità