Data: Bologna, 28 settembre 1841

Destinatario: Vitale Finelli

Luogo di conservazione: Carrara, Archivio dell'Accademia di Belle Arti


Testo

Carissimo [...]lino

ti scrivo queste due righe per farti sapere che io sono in Bologna mi prospera salute, e che alloggio nel palazzo del Conte Bentivoglio dal quale ricevo straordinarie accoglienze come dai primi signori di questa città servito di tavola, di carrozza e di tutto i divertimenti possibili, tutti i proffessori mi fanno a gara di avermi con loro ora vado a [...] in una villa ora in un'altra, in somma rimetto la noia passata in quei mesi passati in Carrara; vorrebbero che io mi trattenessi molto, ma a me preme molto di andare a Roma a finire le mie commissioni: ti raccomando dopo la vendemmia di metterti seriamente a studiare se vorrai godere la stima e l'onore degli uomini distinti: io presto partirò di qui onde non mi risponderai che quando riceverai una mia lettera di Roma. Salutami tutti gli amici e mantieniti sano come io farò lo stesso. Addio

tuo aff. zio
Carlo Finelli



Torna alla pagina precedente
Ebe
1835, Marmo, h. 146,5 cm
Milano, collezione privata

Carlo Finelli Corpus

Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara

Losna - Soluzioni per il web

Informatica Umanistica, Università di Pisa


XHTML valido!

CSS valido!



Dichiarazione
di accessibilità